19 febbraio 2019

Alberto Caprari esprime solidarietà all'azienda Bonatti

21 luglio, 2015 - 15:25

Caro Paolo,

con grande rabbia e inquietudine ho sentito ieri sera del rapimento dei 4 collaboratori di Bonatti in Libia. Come imprenditore e come Presidente della Federazione della Meccanica (ma soprattutto a titolo personale) esprimo la mia più vicina partecipazione, in questo momento per Voi così delicato. Mando l'augurio che presto torni la tranquillità per le famiglie dei collaboratori coinvolti e la Vostra Azienda tutta, così stimata e porta-bandiera del buon fare italiano nel mondo.

Per tutto ciò che è nelle mie possibilità, personali o ANIMA, sappi che puoi contare sul mio appoggio ed aiuto. Un grosso in bocca al lupo, e un cordiale saluto.

Alberto Caprari