13 novembre 2018

Dubai introduce l’Iva

8 novembre, 2018 - 15:08

Articolo pubblicato su L'Industria Meccanica n. 717.

Quest’anno Dubai e Emirati Arabi introducono l’Iva.

La decisione (che potrebbe estendersi in pochi anni anche ad altri paesi del Golfo) nasce per diversificare l’economia regionale ed emanciparsi dai proventi del petrolio, e stabilizzarla così rispetto alla variabilità del prezzo per barile.

L’imposta è fissata al 5%, ma le transazioni economiche al di fuori di Emirati e Arabia Saudita sono fuori dal campo Iva.

Non tutte le imprese hanno dovuto registrarsi ai fini dell’Iva: quelle con fatturato fra 187.500 dirham e 375.000 possono scegliere se farlo o meno, mentre sono esenti le aziende con fatturato minore.

A distanza di mesi non tutti hanno un quadro completo.