22 settembre 2019

Euler Hermes promuove Falcioni

3 febbraio, 2012 - 17:21

Euler Hermes, società del gruppo Allianz, ha scelto un manager italiano, Massimo Falcioni (attuale Direttore Centrale di Euler Hermes SIAC), per gestire lo sviluppo delle attività in un’area considerata di alto interesse strategico come quella del Golfo Persico, in qualità di CEO di Euler Hermes Gulf Cooperation Countries, funzione che ricoprirà a partire dl prossimo 1° marzo.

Falcioni, che è anche membro del Board di Euler Hermes Siac Services, dopo aver conseguito la laurea in Economia ha iniziato la sua attività professionale nel 1992 in Esso Italia (Exxon Mobil - area Planning & Strategies), per poi passare in Svizzera alla Philip Morris International, con responsabilità crescenti nell’area marketing& Sales, fino a raggiungere la posizione di Head of Planning and Sales Dvlpt. Successivamente ha ricoperto il ruolo di Direttore Commerciale e Marketing di gruppo, in due aziende di Volkswagen Financial Services: Europecar Fleet Services e Leaseplan Italia.

La regione GCC si inserisce nella Mediterranean Countries & Africa Region che, allarga le sue responsabilità nell'area del Medio Oriente assumendo la nuova denominazione Mediterranean Countries, Africa & Middle East Region, sotto la guida di Michele Pignotti.

Euler Hermes è il primo gruppo mondiale dell’assicurazione crediti e uno dei principali operatori nel mercato delle cauzioni e del recupero crediti commerciali. Conta oltre 6000 collaboratori in 50 paesi, con un giro d’affari consolidato di 2,15 miliardi di euro nel 2010.