19 agosto 2019

Formnext a Francoforte: l’industria in 3D

15 giugno, 2016 - 11:01
A cura di: 
l.a.

A novembre, dal 15 al 18, a Francoforte si apriranno le porte di Formnext 2016.

"Next", cioè la prossima generazione di tecnologie per il manifatturiero. Si tratta di stampanti 3D, software ad alto potenziale tecnologico, sistemi di ingegneria, prototipazione e scannerizzazione in 3D.

Gli espositori rappresentano quasi tutti i Paesi del mondo. Una presenza molto variegata, che ha già prenotato il 130% della precedente superficie totale.

Formnext powered by tct sembra aver indovinato una formula e un’esigenza in linea con la vita aziendale.

Le imprese interessate provengono, in particolare, da Germania, Francia, Italia, Paesi Bassi, Cina e Stati
Uniti e hanno optato per i settori dei materiali, servizi di ingegneria e costruzione di stampi. La combinazione di queste tecnologie permette non solo la prototipazione di prodotti ma la loro realizzazione in serie in modo efficiente.

Tra le novità introdotte per questa nuova edizione, come ha anticipato Sascha Wenzler, Area Manager formnext, Mesago Messe Frankfurt, c’è lo spazio riservato alle start up innovative, definito Start up challenge. Diversi metri quadrati saranno destinati all’Aerospace, uno dei settori, oltre a quello medicale e in particolare dentale, che si conferma un grande mercato di destinazione per i sistemi 3D.

Il Formnext è promosso da tct Group, che intende velocizzare l’utilizzo delle tecnologie 3D per progettazione, sviluppo e produzione in tutti gli ambiti industriali. Per il raggiungimento di tale obiettivo, sono in programma molti seminari di formazione in modo tale che chi visita Formnext venga arricchito di nuovi informazioni e contenuti.