22 settembre 2019

L’Aeroporto di Bologna punta sulle nuove tecnologie

18 gennaio, 2017 - 18:23

L’Aeroporto Guglielmo Marconi di Bologna ha ospitato lo scorso novembre, una tavola rotonda rivolta alle aziende dell’Emilia Romagna, organizzato da The Innovation Group in collaborazione con Microsoft e il Partner Alterna.

Nell’ambito del convegno dal titolo “Smart Customer Engagement In The Digital Era”, l’esperienza dell’Aeroporto di Bologna è stata proprio al centro del dibattito come testimonianza dei benefici abilitati dall’innovazione tecnologica.

Grazie alla tecnologia Microsoft e alla consulenza di Alterna, l’Aeroporto ha infatti dato avvio a un progetto di trasformazione digitale che fa leva sul Cloud Computing e sulla valorizzazione dei dati per offrire una migliore esperienza ai viaggiatori, e generando un impatto positivo sul territorio.

L’Aeroporto di Bologna si contraddistingue per uno sviluppo dinamico e un tasso di crescita medio annuo superiore alla media italiana: +6,3% tra il 2009 e il 2015.

Le nuove tecnologie, e in particolare la nuova soluzione Microsoft Dynamics 365 for Sales and Customer Service, consentono di valorizzare ulteriormente quest’eccellenza.

Proprio per sostenere il ritmo di crescita che ha caratterizzato l’Aeroporto negli ultimi anni, è stata infatti ripensata la gestione della relazione con la clientela, con l’obiettivo di migliorare la qualità del servizio, è stato intrapreso un progetto d’innovazione ottimizzando la gestione dei dati per una più efficace relazione con i passeggeri.

A tal fine l’Aeroporto ha scelto di puntare sul Cloud Computing adottando insieme ad Alterna una nuova soluzione di customer engagement “on demand”.

Aeroporto di Bologna sta così ottenendo molteplici benefici: può organizzare le anagrafiche persone e aziende provenienti da diversi canali in un unico sistema centralizzato, effettuare campagne di marketing più mirate grazie a una base dati più completa, gestire in modo integrato i processi di assistenza alla clientela.

“L’innovazione rappresenta una leva strategica a supporto del nostro percorso di crescita. Il nostro bacino di utenza include 11 milioni di abitanti, ovvero il 18% della popolazione italiana, e serviamo un’area geografica con un PIL superiore alla media nazionale, ove si collocano aziende chiave del Made-in-Italy. Dynamics 365 ci sta già aiutando a valorizzare i dati e a gestire comunicazioni e campagne più efficaci per migliorare la customer satisfaction” - afferma Nazareno Ventola, Amministratore Delegato di Aeroporto di Bologna.

“Condividere best practice è il primo passo per ispirare esperienze di trasformazione digitale a vantaggio dell’intero tessuto economico locale. Ecco perché nel corso dell’evento siamo stati orgogliosi di dar voce al progetto dell’Aeroporto di Bologna, con un bacino importante e una dotazione tecnologica all’avanguardia. In un mercato impattato da stagionalità e picchi di traffico, poter fare affidamento sulla flessibilità e sulla sicurezza del Cloud Computing rappresenta un vantaggio competitivo” - ha dichiarato Paola Cavallero, Direttore Marketing & Operations di Microsoft Italia.