13 novembre 2018

Le risposte Ue ai dazi di Trump su alluminio e acciaio

8 novembre, 2018 - 14:43

Articolo pubblicato su L'Industria Meccanica n. 717.

Il 23 marzo 2018 sono entrati in vigore i dazi addizionali su acciaio e alluminio decisi dagli Stati Uniti.

Dopo un periodo iniziale di esenzione da tali misure, dal 1° giugno esse si applicano anche all’Unione europea.

L’Ue ha adottato, con i regolamenti 2018/724 e 2018/886, un pacchetto di contromisure, imponendo dazi addizionali su diverse categorie di prodotti originari degli Stati Uniti. Il 25 luglio, a seguito di un incontro, il presidente degli Stati Uniti Trump e il presidente della Commissione europea Juncker si sono impegnati a eliminare le misure restrittive e a iniziare i negoziati per l’abbattimento dei dazi su altri prodotti.

Allo stesso tempo gli Stati Uniti hanno adottato, a più riprese, una serie di misure che colpiscono prodotti di origine cinese del settore tecnologico e della meccanica. La Cina ha contrattaccato con simili misure di politica commerciale su prodotti originari degli Usa.