19 agosto 2019

L'Europa in movimento

1 giugno, 2017 - 10:10
A cura di: 
l.a.

La Commissione europea ha adottato ieri una serie di misure volte a modernizzare la mobilità e dei trasporti in Europa.L'obiettivo è aiutare il settore a rimanere competitivo, garantendo nel contempo una transizione socialmente equa all'energia pulita e la digitalizzazione."L'Europa in movimento" racchiude varie iniziative ad ampio raggio per rendere il traffico più sicuro, incoraggiare l'adozione di sistemi di pedaggio più equi, ridurre le emissioni di CO2, l'inquinamento atmosferico e la congestione del traffico, ridurre gli oneri burocratici per le imprese, combattere il fenomeno del lavoro nero e garantire ai lavoratori condizioni e tempi di riposo adeguati. Il Vicepresidente della Commissione europea Dombrovskis ed il Commissario Moscovici hanno presentato ieri un documento di riflessione sui modi di approfondire l'Unione economica e monetaria. Il documento si basa sulla relazione dei cinque presidenti di giugno 2015 e intende, da un lato, stimolare il dibattito sull'Unione economica e monetaria e, dall'altro, contribuire a formare una visione comune della sua futura configurazione. Tenendo debitamente conto dei dibattiti negli Stati membri e dei pareri delle istituzioni europee, il documento illustra le misure concrete che potrebbero essere adottate prima delle elezioni del 2019, oltre a definire una serie di opzioni per gli anni successivi. Tra le proposte, un ministro del Tesoro dell'Eurozona, passi importanti verso gli Eurobond e un sistema unico di garanzia dei depositi bancari.