19 agosto 2019

Mandrini ermetici

2 ottobre, 2018 - 17:04

Dopo il notevole successo dei mandrini AP e NT ermetici, senza passaggio barra, nei processi di alta produzione di particolari con bloccaggio radiale, senza staffaggio attivo, il mercato ha richiesto dei mandrini con caratteristiche simili, ma con passaggio barra.

Per soddisfare questa necessità, SMW-Autoblok ha disegnato e realizzato i mandrini tipo BP, con caratteristiche simili, ma con passaggio barra. La serie presenta tutte le caratteristiche dei mandrini “proofline”: lubrificazione costante e protezione dalla penetrazione di refrigerante, trucioli e calamina; forza di serraggio costante per una qualità costante del processo produttivo; bassa manutenzione; massima produttività, grazie agli intervalli di manutenzione prolungati; ecologia assicurata, grazie al minor uso di grasso e all’assenza di dispersione di grasso nel refrigerante; lunga vita operativa ad alta precisione.

Come i mandrini della serie “proofline” sono: ideali per lavorazioni in ambienti ostili a causa di liquidi e polveri o per lavorazioni con refrigerante ad alta pressione, senza contare che sono economicamente redditizi, grazie alla vita operativa di 5-10 volte superiore rispetto a un mandrino non ermetico.

A queste doti si aggiungono le caratteristiche specifiche dei modelli della serie BP quali: passaggio barra come i mandrini standard non ermetici serie BH; accoppiamento ideale con i cilindri tipo VNK, con gli stessi passaggi barra; corpo disegnato per altissima rigidità e limitata deformazione durante bloccaggio e rotazione; manicotto anulare e piano inclinato sulla parte centrale della guida della griffa, al fine di garantire il massimo di guida delle griffe nel corpo e e garantire il massimo di rigidità; assenza di compensazione della forza centrifuga, con la capacità di operare comunque ad alte velocità, grazie a griffe base molto leggere.

Disponibili nei diametri 220, 260 e 320 mm, sono proposti nella versione con griffe base dentellate BP-D (pollici) o BP-M (metriche), con grande flessibilità d’uso nel bloccaggio di pezzi di piccolo diametro (alberi) grazie a segmenti di pinze fissati nella parte centrale della griffa, e nel bloccaggio di pezzi di grande diametro (flangiame), grazie a morsetti montati tradizionalmente.

La versione con griffe a incastro a croce BP-C è indicata per velocità superiori, grazie a griffe più leggere e meno soggette a forza centrifuga.

Il mandrino BP apporta quindi tutti i vantaggi dei mandrini ermetici serie “proofline” anche ai mandrini standard con passaggio barra, permettendo anche sulle macchine ad uso generalizzato di utilizzare finalmente un sistema di presa pezzo di ultima generazione.