23 settembre 2019

Rallentano i prezzi alla produzione

28 giugno, 2011 - 17:56
A cura di: 
Redazione economia

I prezzi alla produzione dei prodotti industriali sono diminuiti a maggio dello 0,1% rispetto al mese precedente. In termini tendenziali l’aumento è del 4,5%, in rallentamento rispetto alla tendenza di aprile (+5,2%).

Il dato elaborato dall'Istat è frutto della sintesi tra l'andamento dei prezzi sul mercato interno, diminuiti dello 0,2% rispetto ad aprile 2011, e l'incremento dello 0,2% dei prezzi dei beni venduti all'estero. Rispetto allo stesso mese dello scorso anno, i due andamenti sono rispettivamente del +4,8% (Italia) e +3,7% (estero).
Al netto del comparto energetico si registra invece una variazione congiunturale nulla e un aumento tendenziale del 4,2%.

I settori che mostrano una più marcata crescita tendenziale dei prezzi sul mercato interno sono coke e prodotti petroliferi raffinati, con un incremento del 13% e i prodotti chimici, che mettono a segno un incremento dell'8,4%.