19 agosto 2019

Rettificati i tempi ciclo

2 ottobre, 2018 - 16:39

Danobat LG è una macchina cilindrica per esterni, efficiente, produttiva e ultraprecisa, che offre un alto grado di personalizzazione e garantisce un’eccellente produttività.

La gamma LG, con distanza punte da 200 a 1.000 mm è stata sviluppata per la produzione di pezzi complessi come componenti idraulici di precisione, ingranaggi per il comparto automotive, iniettori diesel, utensili da taglio, nonché camme o pezzi con diametri eccentrici.

Il basamento in granito naturale, insieme ai motori lineari sugli assi principali di lavorazione garantiscono straordinari livelli di precisione.

La torretta della testa portamola, per mole di diametro 500 mm, è azionata dall’asse B continuo, con motore integrato torque, e offre un’ampia gamma di configurazioni. Tutti gli elettromandrini sono raffreddati a liquido, possono raggiungere la velocità di 120 m/s per l’utilizzo di mole CBN o una velocità fino a 60 m/s per le lavorazioni con mole convenzionali. Sulla stessa unità, asse B, possono essere montati vari accessori quali stazioni di misurazioni laser post process o gruppi di superfinitura.

Molteplici fli accessori in opzione, come l’unità di misura in process, lunette automatiche a CNC per il supporto pezzi, unità di diamantatura a disco, unità di compensazione automatica della distanza punte. La gamma LG-1000 incorpora anche un software personalizzato user friendly, chiamato Danobat DoGrind, sviluppato internamente dal Dipartimento di ingegneria dell’azienda. Le macchine possono essere dotate di sistemi di carico e scarico automatico dei pezzi.

La serie IRD di rettificatrici per interni ed esterni Danobat -OVERBECK è composta da due modelli ad alta precisione per rettifica interna, esterna, raggi, spallamenti, sfere figure non tonde, utensili. Il massimo diametro interno della rettifica è di 200 mm, con lunghezza pezzo da lavorare fino 400 mm e peso massimo del pezzo variabile da 70 a 170 kg in funzione delle applicazioni.

Il basamento è in granito naturale, a garanzia della massima stabilità termica, il design macchina è ergonomico, compatto e permette accessibilità in totale sicurezza. Gli assi principali di lavoro sono azionati da motori lineari che assicurano la massima precisione e minima necessità di manutenzione.

La testa portapezzo, con mandrino ad azionamento diretto, è dotata di asse B integrato, azionato con motore torque, il campo di orientamento è +95º/-15º. La torretta portamole consente di montare fino a quattro mandrini di rettifica più sonda di misurazione. I mandrini portamola possono essere ad alta frequenza o con trasmissione a cinghia.

Il software Danobat OVERBECK permette una facile ed efficiente conduzione macchina, grazie a un’ampia libreria di cicli di rettifica e diamantatura. Il software gestisce l’interpolazione a 3 assi per consentire la rettifica di raggi complessi. Tutte le macchine possono essere dotate di sistemi automatici di carico e scarico pezzi.

Infine, la rettificatrice senza centri Danobat ESTARTA-650 rappresenta una soluzione completamente nuova, caratterizzata dall’essere una delle rettificatrici con queste caratteristiche più rigide sul mercato. ESTARTA-650 è stata progettata per soddisfare le attuali più severe esigenze di produzione ad alta velocità, allo scopo di migliorare significativamente i tempi di ciclo e massimizzare il rendimento.

I principali vantaggi sono la sua altissima precisione, un aumento del 30% della produttività e una grande rigidità. La macchina può raggiungere velocità di lavorazione fino a 120 m/s con mole CBN nel throughput, riducendo al minimo la generazione di vibrazioni, grazie anche al supporto innovativo progettato sulla tesa portamola conduttrice e al sistema di smorzamento nelle guide delle teste portamola operatrice e conduttrice. Questa caratteristica – lavorare a grandi velocità con il massimo assorbimento delle vibrazioni – è una caratteristica chiave per eseguire con successo processi di rettifica molto impegnativi.

La rettificatrice è dotata di basamento in granito naturale, motori lineari per la movimentazione delle unità di diamantatura, guide di scorrimento assi a rulli ad azionamento diretto che garantiscono massima sensibilità, precisione ed ecocompatibilità, in quanto è stato eliminato l’impianto idraulico, ridotti gli interventi di manutenzione e il consumo d’energia.

Tutte le esigenze di automatizzazione dei processi di lavorazione sono soddisfatte con avanzati sistemi di carico e scarico automatico dei pezzi, sia a portale integrato che mediante robot, il tutto progettato da Danobat. Sono inoltre disponibili diversi sistemi di misura a contatto e ottici.