Una blockchain per l'industria

Conservare in modo sicuro documenti ufficiali, seguire i passaggi all'interno della supply chain e tracciabilità totale dal produttore al consumatore. L’industria sta applicando la tecnologia della blockchain sempre di più, e con costi più sostenibili.

di Daniele Cavioni

04 set 2020

Sono stati sviluppati progetti relativi alla tracciabilità di prodotti e materie prime nel settore agrifood e tessile, ma anche nella pubblica amministrazione e in settori molto delicati, come quello in via di sperimentazione sui rifiuti nucleari.

Le tre applicazioni principali per la blockchian sono: la conservazione sicura di documenti ufficiali (digital notary); la tracciatura di passaggi all'interno di un processo produttivo (supply chain) e la  tracciabilità totale dal produttore al consumatore

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO