Airwell si rinnova

Si è tenuta a fine ottobre la riunione annuale degli agenti, occasione per presentare il nuovo direttore commerciale, fare il punto sulle strategie del gruppo e illustrare le novità della gamma 2012.

21 nov 2011

L'incontro con gli agenti Airwell della divisione Central Air Conditioning, tenutosi a fine ottobre nello stabilimento di Barlassina (MB) si è aperta con la presentazione del nuovo Direttore Commerciale, Ing. Alberto Perini, che ha illustrato i piani del gruppo per l'anno a venire. Quarantun'anni, originario di Padova, Perini ha conseguito una Laurea in Ingegneria Chimica, con successiva specializzazione in ambito gestionale: executive-MBA al MIP-Politecnico di Milano, quindi nel marketing presso SDA Bocconi e progetti SixSigma. Prima di approdare in Airwell ha maturato una significativa esperienza nella gestione commerciale e sviluppo business in importanti multinazionali del settore.

Aspettando MCE. La riunione è stata l'occasione per inquadrare la situazione del mercato della climatizzazione e presentare i nuovi prodotti che saranno disponibili sul mercato da gennaio  2012, gli stessi che saranno esposti in occasione di Mostra Convegno Expocomfort a marzo del prossimo anno. La nuova gamma, ottimizzata nelle prestazioni e nel contenimento dei costi energetici, comprende macchine frigorifere ad alta efficienza (Classe A), compressori comandati da inverter, terminali idronici con motori ‘brushless' EC e nella nuova gamma di recuperatori di calore ad altissima efficienza (90%).

Gruppi Frigoriferi. La nuova gamma Airwell si integra nell'attuale portafoglio prodotti, composto da gruppi frigo con potenza tra 6 e i 1.300 kW, in freddo e in pompa di calore, dotati di compressori scroll e vite, funzionamento con gas R134a e R410a. Si tratta di macchine  che incorporano interessanti accorgimenti tecnico-costruttivi, come recuperi di calore, ventilatori ad alta prevalenza, serbatoi e pompe.
I nuovi gruppi frigoriferi in classe A, con compressori a doppia vite, AQSL, coprono la gamma di potenze da 600 kW a 900 kW e sono disponibili nelle versioni Base Low Noise (BLN), Low Noise (LN) ed Extra Low Noise (ELN). Nuova anche la gamma tra 6 e 30 kW di potenza resa, MQHD (Aqu@heat Star) ed AQL DCI, con compressori comandati da inverter.

Terminali Idronici. La gamma dei terminali idronici (cassette, split a parete, ventilconvettori e unità canalizzabili) sarà disponibile con motori ‘brushless' EC caratterizzati da consistenti risparmi (fino al 60%) dell'energia elettrica impiegata in confronto ad una unità standard.

Eff@ir. La gamma prodotti si amplia con l'ingresso dei recuperatori ad altissima efficienza (90%) serie CF-I, con pacchi di scambio a flussi incrociati. I recuperatori di calore, disponibili in 5 taglie con portata d'aria da 1000 a 6000 m³/h, possono essere equipaggiati con comandi elettronici per il controllo della quantità di CO2 e inquinanti VOC. E' anche possibile interfacciare le unità con tutti i sistemi BMS grazie al protocollo TCP/IP. I recuperatori sono anche disponibili con batterie elettriche o di scambio termico, sia ad acqua  che a espansione diretta.

Slim@ir. Airwell ha presentato alla forza vendita anche Slim@ir, ultima nata nel segmento delle centrali di trattamento aria, prodotte nello stabilimento francese di Pons. Si tratta di piccole centrali di trattamento aria a sviluppo orizzontale e verticale per portate aria da 500 a 6000 m³/h. L'altezza massima di 400 mm consente una perfetta integrazione negli impianti a controsoffitto, permettendo all'installatore di operare nella massima semplicità. Le unità possono essere dotate di filtri ad elevata efficienza (F9) e di recuperatori di calore (efficienza 80%) integrati. Inoltre, possono montare ventilatori del tipo ‘plug fan' con motori ‘brushless' EC che.

Edilizia, Tecnologie & Prodotti, Airwell, climatizzazione