19 agosto 2019

Caprari, un progetto contro le piene nell’Alta Franconia

19 ottobre, 2016 - 09:42

Memmelsdorf, distretto dell'Alta Franconia, in Germania.  Un’area (in particolare nella località di  Drosendorf) sotto costante minaccia delle piene del fiume Leitenbach.

Qui Caprari, azienda che progetta e produce pompe ed elettropompe centrifughe e di soluzioni avanzate per la gestione del ciclo integrato dell’acqua e per settori professionali quali Oil & Gas, Power Generation , Mining e Industria, ha realizzato un importante progetto.

L’opera, che si è articolata in diverse fasi, ha previsto importanti  lavori di deviazione del corso d'acqua, di irrobustimento degli argini e costruzione di resistenti muri di protezione.

noltre sono state realizzate grosse stazioni di pompaggio: tale sistema è in grado di proteggere la popolazione dalle inondazioni del fiume Leitenbach. 

Il cuore tecnologico del progetto di intervento è costituito dal sistema di pompaggio che Caprari ha equipaggiato con due elettropompe sommergibili: le elettropompe  sono costruite con  giranti in robusta ghisa a doppio canale per acque cariche. 

Sono installate  all’interno di grandi strutture cilindriche in  cemento armato posizionate nel sottosuolo. 

Le pompe devono garantire costantemente il drenaggio e il servizio affidabile ed efficiente in caso di emergenza. 

Caprari assicura la continuità di esercizio grazie alla soluzione NonStop: in una sola elettropompa della serie K+ vi sono 4 effetti combinati (taglio fibre; pulizia retro-girante; anti-sedimentazione; ampi passaggi liberi).

L’idraulica NonStop, non intasabile e la filosofia costruttiva che predilige gli ampi passaggi liberi anche nelle giranti a canali, evitano fermi macchina e costosi interventi. 

La manutenzione è molto agevole grazie al sistema automatico di sollevamento in acciaio inox; le tenute meccaniche commerciali sono di primaria marca e facilitano l’ispezione rendendola economica in caso di ricambi. Le tenute meccaniche sono separate: quella lato pompa può essere sostituita senza rimuovere la scatola olio lasciando il motore completamente protetto dall’altra tenuta.

Il progetto del Comune tedesco prevede inoltre una manutenzione service periodica preventiva all’impianto di pompaggio per assicurarsi che le stazioni di pompaggio e le macchine Caprari installate siano sempre pronte al verificarsi delle piene.