22 settembre 2019

Legislazione snella per i Chioschi dell'acqua

16 giugno, 2016 - 14:38
Il 25 maggio scorso nel Suppl. Ordinario n.16 della Gazzetta Ufficiale è stato pubblicato il decreto legislativo 19 maggio n. 84 relativo all'attuazione della direttiva 2014/32/UE concernente l'armonizzazione delle legislazioni degli Stati membri relative alla messa a disposizione sul mercato di strumenti di misura, come modificata dalla diretti- va (UE) 2015/15.
All'interno del decreto viene deliberato che “al fine di agevolare la distribuzione dell'acqua potabile non preconfezionata, in piccole quantità̀ predeterminate, tenuto conto del modico valore della transazione, i distributori automatici per la vendita di tale prodotto sono esonerati, ai sensi dell'articolo 3 della direttiva 2014/32/UE, dalle procedure di valutazione della conformità̀, dall'apposizione delle marcature (...) fatto salvo il rispetto delle disposizioni in materia di commercializzazione dell'acqua e di sicurezza sanitaria”.
“In un Paese dove la burocrazia spesso rallenta la buona riuscita di alcuni servizi, possiamo rallegrarci del fatto che i Chioschi dell'acqua siano stati esonerati dall'apposizione delle marcature relative ai singoli strumenti utilizzati. – dichiara Lauro Prati, Presidente di Aqua Italia – I Chioschi dell'acqua ricordo che, essendo imprese alimentari, devono rispettare tutta la normativa vigente per cui il cittadino può̀ usufruire del servizio in totale sicurezza”.
Aqua Italia da diversi anni si impegna nel comunicare nel modo più̀ completo possibile le modalità̀ di creazione e utilizzo dei Chioschi dell'acqua.