22 settembre 2018

Nuovi fondi per la riqualificazione energetica della PA

6 settembre, 2018 - 09:51

Incentivi per gli edifici della PA. È in attuazione il programma PREPAC che prevede lo stanziamento di fondi per la riqualificazione energetica delle strutture della Pubblica Amministrazione. L’ENEA ha pubblicato le Linee Guida. Le Linee Guida che illustrano i criteri generali e le indicazioni operative per la predisposizione e la presentazione delle proposte progettuali sono state realizzate in attuazione dell’art. 16, comma 3 del D.M, ai fini dell’ammissione al Programma. Il Programma per la Riqualificazione Energetica degli edifici della Pubblica Amministrazione Centrale (PREPAC) ha come obiettivo quello di conseguire la riqualificazione energetica di almeno 3% annuo della superficie utile climatizzata. Il coordinamento e monitoraggio dello stato di avanzamento del Programma è demandato alla Cabina di Regia per l’efficienza energetica, costituita dal Ministero dello Sviluppo Economico e dal Ministero dell’Ambiente. Il D.M. 16 settembre 2016 recante "Modalità di attuazione del programma di interventi per il miglioramento della prestazione energetica degli immobili della pubblica amministrazione centrale", disciplina puntualmente la predisposizione e l’attuazione del programma, i principi generali per la predisposizione dei progetti di efficienza energetica e i criteri per la valutazione delle proposte progettuali, ai fini della definizione della graduatoria annuale funzionale all'esecuzione del Programma. L’ENEA ha inoltre costituito ‘PA-Obiettivo efficienza energetica’, una task force operativa per supportare le PA centrali e locali nella realizzazione di interventi di riqualificazione energetica e di riduzione dei consumi. A breve saranno introdotti e resi disponibili specifici strumenti di servizio.