13 novembre 2018

Zindo/L'orecchietta made in Barletta

3 luglio, 2018 - 09:49
A cura di: 
Laura Aldorisio

È marchiata Zindo la macchina industriale per la produzione di orecchiette più vecchia al mondo.

Made in Barletta, dalla Puglia le macchine vengono esportate in tutto il mondo. «Sono i connazionali a richiederle. Si porta all’estero il 30% di quello che si produce. Ma tanto ancora viene attratto dall’Italia. Le macchine sono di diverse dimensioni, dai 10 ai 300 chili all’ora». Ma ci sono impianti che garantiscono anche una produzione a 900 chili all’ora. Australia, Stati Uniti, New York, California, Florida, Canada, Danimarca, America Latina e in particolare Argentina e Venezuela sono le principali destinazioni export. Zindo riesce a garantire i pezzi di ricambio in 48 ore con un magazzino dedicato ai ricambi. L’azienda, nata nel 1926, è alla quarta generazione.E da allora lavora per creare solo pasta corta con una caratterizzazione regionale che conta 24 formati.

articoli correlati