Pompe sommerse Dab Pumps a Geofluid

XX° edizione di Geofluid.

09 ott 2014

Dab Pumps ha partecipato alla XX° edizione di Geofluid,  mostra internazionale delle tecnologie ed attrezzature per la ricerca, estrazione e trasporto dei fluidi sotterranei, che si è tenuta a Piacenza lo scorso ottobre.

Con più di 180.000 motori sommersi ogni anno, Dab Pumps è uno dei maggiori produttori di pompe sommerse. Le elettropompe sommerse, alimentate dai motori Tesla, sono adatte ad ogni tipo di impiego, dalla piccola irrigazione domestica fino ad applicazioni industriali e nei grandi acquedotti. La gamma offerta è oggi la più ampia del mercato con dispositivi che vanno dai 3 ai 14 pollici, con potenze da 0,37 Kw (0.5Hp) a 404 Kw (550Hp).

Dab dedica a questo settore una rete commerciale esclusiva e un ufficio tecnico specializzato nel polo del sommerso. In questo modo rafforza la sua assistenza alla vendita e rende più facile, veloce ed efficace il servizio di personalizzazione delle pompe sommerse. Questi dispositivi possono infatti essere studiati e assemblati per specifici impieghi e con diverse tipolo particolari condizioni di acque, con diversi gradi di aggressività.

Gli ambiti delle acque sorgive minerali e dell'acquedottistica sono quelli che impegnano in modo particolare non solo l'ufficio tecnico, ma anche D.Training, l'istituto di formazione di Dab, nel trasferimento di importante know how ai tecnici installatori.

La logistica è implementata da un nuovo magazzino a Roma, per fornire più rapidamente il mercato, in particolare l'Italia del Sud. Le elettropompe sommerse Dab sono vendute oltre che in Italia e in Europa, anche in Medio Oriente, Sud America, USA, Australia e Africa.
Le pompe sommerse sono dispositivi che si inseriscono nel ciclo dell'acqua, ottimizzano l'uso di questa preziosa risorsa e ne favoriscono il suo riutilizzo, diminuendo gli sprechi. 

Edilizia, Movimentazione e logistica, Ricerca & Sviluppo, Dab Pumps