ABB semplifica la stampa modulare di Rollem

Un sistema di controllo del moto avanzato semplifica la progettazione delle macchine da stampa modulari

09 gen 2014

Un controllore multiasse economico con l'ambiente di sviluppo ad alto livello di ABB (nella foto a destra), ha aiutato Rollem - azienda ad alta specializzazione nella produzione di macchine da stampa - ad evolvere rapidamente i sui sistemi modulari di fine linea. L'architettura del controllo ha permesso all'azienda di aggiungere in modo semplice una periferica alla gamma di moduli per fine linea dopo stampa - una unità di impilaggio che raccoglie e raggruppa in quantità preimpostate prodotti come biglietti da visita rendendoli pronti per la spedizione.

Rollem è specializzata in macchine ad alta precisione per il taglio, la perforazione, la fascicolatura, e famosa nel creare moduli di file linea dopo la stampa per applicazioni di alta qualità e sicurezza. La focalizzazione dell'azienda sulla precisione estrema significa che gli utilizzatori sono spesso in grado di aggiungere unità fuori dal processo di produzione o formati di carta standard con equipaggiamenti di fine linea Rollem. 

Nel cuore di tutta l'attuale gamma di macchinari Rollem è presente un controllore ABB compatto denominato NextMove-ESB2. Questa scheda modulare compatta è in grado di controllare fino ad otto assi motorizzati che siano servo o motori passo-passo, ed include gli I/O analogici e digitali per il controllo generale della macchina, inoltre le interfacce comprendono una porta CANopen per la gestione degli I/O oltre che i comandi per gli assi decentralizzati. In funzione della particolare configurazione del modulo di fine linea e del numero di assi, nel sistema di controllo vengono installati uno o più di questi controllori. L'architettura di ABB ha fornito a Rollem una soluzione di controllo modulare che si ridimensiona economicamente in funzione della complessità della linea richiesta. Il Nextmove permette di avere una combinazione tra controllo del Motion e funzionalità macchina garantendo una grande versatilità ,oltre che andare in contro alle esigenze di qualsiasi nuova stazione nella famiglia in espansione di equipaggiamenti modulari di Rollem.

Il nuovo modulo "Descending Card Stacker" progettato recentemente viene installato tipicamente come una terza stazione in un modulo di fine linea per stampa Rollem, che segue le stazioni di taglio e di fascicolatura. Questa periferica impiega un singolo asse con motore passo-passo, che varia dinamicamente l'altezza di un vassoio per impilare il prodotto in modo sincronizzato, un sensore laser rileva la posizione e l'altezza dei prodotti stampati. Nel caso della stampa di carte da gioco, per esempio, il sistema può raggruppare stampati diversi per creare un mazzo completo pronto all'uso. Nel mondo dei biglietti da visita, il sistema raggruppa quantità specifiche come 250 o 500 pezzi in una pila per poi renderli disponibili per la spedizione finale.

La progettazione e l'integrazione di questa nuova periferica modulare sono state semplificate dal sistema di Motion Control ABB. L'asse con motore passo-passo ed il suo drive ABB si connettono al controllore principale e all'HMI tramite la rete CANopen del modulo di fine linea . Saggiamente, la natura del linguaggio software per il controllo del moto MINT di ABB ha reso facile agli sviluppatori di Rollem la realizzazione del programma , in quanto usa comandi in chiaro in pseudo-inglese ed ha un centinaio di parole chiave che realizzano istruzioni a comando singolo per compiti di moto. Una delle più comuni forme di parole chiave usate da Rollem ovunque nelle sue linee di finitura è per esempio il set di comandi chiamati FOLLOW, che permette agli assi di essere collegati e seguire un asse master con un rapporto programmato.

"Le linee di stampa e i moduli di fine linea tradizionali spesso richiedono complicati spostamenti manuali e fasi del processo che fanno perdere tempo, come la taglierina - questi si basano su lavoro specializzato," afferma Stuart Murphy di Rollem (foto). "L'ambiente di sviluppo Mint di ABB ci fornisce un completo controllo dello sviluppo della macchina, e questo ci ha permesso di progettare un sistema modulare che può trasformare il fine linea in un processo automatizzato ed altamente centrato sul software. Ci aiuta negli sviluppi con i nostri clienti, e porta sul mercato nuovi modelli di business basati sulla stampa."

Industria varia, Tecnologie & Prodotti, ABB, rollem