Addolcire senza sprechi

Cillichemie propone la tecnologia Cillit-Cyber per ridurre i consumi di acqua e prodotti rigeneranti.

13 dic 2012

Utilizzando tecniche avanzate di rigenerazione, con una precisa gestione e monitoraggio dei cicli, nonché con un accurato controllo dei consumi d'acqua addolcita, si può ridurre del 50% il consumo di rigeneranti e del 40% quello d'acqua, con riflessi positivi sull'ambiente e sui costi di esercizio.

La soluzione Cillit-Cyber proposta da Cillichemie tiene sotto costante controllo tutti i cicli operativi dell'addolcitore, contabilizzando l'acqua addolcita che viene consumata, così come l'acqua per la rigenerazione; questa avviene sempre in controcorrente, processo che riduce notevolmente il consumo di rigeneranti, ulteriormente tagliato impiegando gli addolcitori Cillit-BA Pilot Cyber brevettati.

E' possibile gestire in parallelo fino a quattro addolcitori effettuando rigenerazioni alternanti che l'elettronica gestisce automaticamente, rigenerando ogni singolo addolcitore secondo necessità (stato di esaurimento resine), impedendo allo stesso tempo che, mentre uno degli addolcitori è in fase di rigenerazione, i restanti apparecchi della filiera non possano essere rigenerati. Attraverso il funzionamento sincronizzato, sono sempre disponibili grandi quantità d'acqua addolcita, utilizzando addolcitori relativamente piccoli e poco ingombranti.

Inoltre, l'esercizio sincronizzato richiede portate di acqua modeste per la rigenerazione, poiché volta per volta solamente un addolcitore della filiera può essere rigenerato: la portata di acqua addolcita e la disponibilità idrica non vengono quindi influenzate negativamente. Per esempio, utilizzando il modello Cillit-Pilot Cyber 3901, con il sistema sincronizzato si raggiungono portate fino 160 m3/h, se necessario anche 24 ore su 24. Il tutto con un basso consumo di rigeneranti e acqua di rigenerazione, che consentono di ammortizzare in tempi rapidi  il costo dell impianto, talvolta anche nel giro di pochi mesi.

Edilizia, Alimentare, Tecnologie & Prodotti, Cillichemie, addolcitore, Cillit-Cyber