Aeratore 'water friendly'

Il nuovo aeratore sommerso Novair 200/600 di DWT è indicato per piccoli impianti di depurazione, oltre che per l'ossigenazione di stagni e vivai ittici. Assicura risparmi energetici, maggiore efficienza degli impianti e importanti riutilizzi dell'acqua.

01 feb 2012

Il nuovo aeratore sommerso Novair 200/600 di DWT è indicato per piccoli impianti di depurazione, oltre che per l'ossigenazione di stagni e vivai ittici. Assicura risparmi energetici, maggiore efficienza degli impianti e importanti riutilizzi dell'acqua.

L'apparecchio proposto da Dab Water Technology, disponibile nelle due versioni 200 e 600 W, entrambe 50Hz monofase non automatiche, è dotato di girante e corpo in tecnopolimero, per evitare fenomeni di corrosione. E' fornito di cavo da 2, 5 o 10 metri, pressacavo e girante soft-start con profili palari che non danneggiano i microrganismi. L'albero motore in acciaio con boccola ceramizzata nella zona degli anelli di tenuta, garantisce un'elevata resistenza all'usura e un lungo ciclo di vita.

Sfruttando la depressione generata dalla girante, l'aeratore preleva aria dall'esterno a pressione ambiente ed eroga una nuvola consistente di bolle fini nel liquido. In questo modo le acque vengono smosse,  rendendo agevole il lavoro dei microrganismi che le filtrano, ossigenandole e rigenerandole per svariati riutilizzi. Novair è quindi in grado di migliorare l'efficienza dei piccoli impianti di depurazione, assicura consistenti risparmi energetici e permette il riutilizzo dell'acqua, a tutto vantaggio dell'ambiente.

Alimentare, Tecnologie & Prodotti, Novair, aeratore sommerso, DWT, Dab Water Technology