Alesatori centesimali Fromm

Proposti dalla F.lli Amos & C nel catalogo ABC, sono indicati per mandrini ad alta precisione destinati a macchine NC e ad espansione idraulica.

09 lug 2012

L'alesatura è una delle operazioni più importanti per la finitura dei fori dei componenti meccanici lavorati con macchina utensile: viene eseguita al termine della fase di foratura, che, normalmente, è portata a termine usando punte elicoidali.

Gli alesatori vengono utilizzati soprattutto per lavorare acciai con durezza fra  15 e 30 HRC, ma trovano applicazione anche per finire fori di componenti costruiti in ghisa, con materiali metallici non ferrosi o con acciai di durezza elevata (> 52HRC).

Questi utensili sono utilizzati in modo particolare quando non occorre rimuovere grandi quantità di materiale. Infatti, oltre una certa profondità di passata, diventano non economici e conviene utilizzare altri strumenti, come ad esempio i bareni. Esiste anche un limite minimo di profondità di passata utilizzabile con gli alesatori; questo limite è influenzato dalla composizione del materiale in lavorazione e dalla sua durezza.

Gli alesatori centesimali a macchina Fromm distribuiti nel nostro paese dalla dalla F.lli Amos sono prodotti in acciaio super rapido – HSS-E – DIN 212 e hanno una tolleranza pari a  + 0,003/-0 del diametro nominale; risultano particolarmente adatti per mandrini ad alta precisione per macchine NC e ad espansione idraulici. Dotati di cordolo cilindrico che non richiede attacchi speciali, gli alesatori Fromm consentono di ridurre eventuali errori di concentricità, ottenendo in questo modo una migliore tolleranza di lavorazione.

F.lli Amos ha in catalogo la gamma completa di alesatori Fromm, sempre disponibili a magazzino nella sede di Cologno Monzese e nelle filiali di Padova, Bologna e Napoli.

Industria varia, Bimu, F-lli Amos, aleasatore, Fromm