Cimberio vince in Europa e presenta un progetto con il Premier Renzi e ANIMA

Alla presenza del premier Matteo Renzi, e dei padroni di casa Renzo e Roberto Cimberio e del presidente di ANIMA Alberto Caprari, è stato presentato il progetto di retro-fitting "SmartCim": un sistema che permette di modernizzare e rendere più efficienti gli impianti esistenti in maniera poco invasiva, finanziato dal programma europeo Horizon 2020

19 lug 2016

«La Manifattura Italiana della Meccanica che la federazione ANIMA raccoglie, rappresenta certamente una solida certezza, famosa nel mondo»

Si è espresso così il Presidente di Anima Alberto Caprari durante l'evento di oggi presso Cimberio. Qui, alla presenza del premier Matteo Renzi, e dei padroni di casa Renzo e Roberto Cimberio, è stato presentato il progetto di retro-fitting "SmartCim": un sistema che permette di modernizzare e rendere più efficienti gli impianti esistenti in maniera poco invasiva, finanziato dal programma europeo Horizon 2020.

«Qui in Cimberio vediamo un ottimo esempio, a testimonianza di un distretto specifico che ha scritto la storia delle valvole e della rubinetteria nel mondo» ha continuato Caprari.

I VIDEO dell'evento:

 

E' un settore, quello delle valvole e della rubinetteria, che ha concluso il 2015 con una crescita del valore di produzione del 3,5%, mentre per il 2016 la crescita prevista è dello 0,9% (Ufficio Studi ANIMA). Le esportazioni, nel 2015, sono cresciute rispetto all'anno precedente (+3,1%) e si prevede possano crescere ancora (+0,7%) nel corso del 2016. Il settore è quindi sostenuto principalmente dall'export, rivolto in larga parte verso i tradizionali partner europei (Germania, Francia, regno Unito), i mercati dell'estremo e medio Oriente (Cina, Corea del Sud e Arabia Saudita) e soprattutto gli Stati Uniti. L'occupazione nel 2015 è leggermente aumentata (+0,6%) e si ritiene che nel 2016 si manterrà più o meno sugli stessi livelli (+0,2%). Nonostante il clima di incertezza generale, il settore continua ad investire: nel corso del 2015 gli investimenti sono leggermente aumentati (+0,8%) e per il 2016 si prevede un ulteriore lieve aumento (+0,3%). 

 


 

In allegato il discorso del Presidente Caprari

 

 


Industria varia, Politica, rubinetteria