Concretezza alla Sen

Il 24 giugno in sede ANIMA per far sì che la Strategia Energetica Nazionale non rimanga solo un'analisi "virtuale".

Interverranno rappresentanti di MISE, ENEA, GSE, ANIMA

Iscrizione on line

20 mag 2013

Il 24 giugno prossimo in sede ANIMA, per far sì che la Strategia Energetica Nazionale non rimanga solo un'analisi "virtuale". Appuntamento per discutere di Conto Energia Termico, certificati bianchi e problematiche energetiche fra cui la grave esclusione delle pompe di calore dalla proroga del 55%: è di queste ore l'allarme lanciato da CoAer che richiama l'attenzione del Governo e delle Autorità.

Per poter raggiungere l'efficienza energetica e sviluppare delle rinnovabili, dunque, è necessario dare concertezza all'analisi della nuova Strategia Energetica Nazionale.

Ed è proprio per dare una reale attuazione alle interessanti linee guida contenute nella Sen valutando, tra le altre misure, nuovi standard normativi, ricercando meccanismi di incentivazione che siano all'altezza degli ambiziosi obiettivi europei del 20-20-20, e prevedendo semplificazioni amministrative e burocratiche, che interverranno all'evento rappresentanti del Ministero dello Sviluppo Economico, Enea, Gse, e il Presidente di ANIMA.

Durante questo momento di condivisione, organizzato in collaborazione con le associazioni federate del comparto, Assotermica, Climgas, Co.Aer e Italcogen, si valuteranno così le possibili modalità per ottenere benefici immediati sulla bolletta delle famiglie, su una minor dipendenza energetica dall'estero e allo stesso tempo creando occupazione in Italia. 

 

 

Su L'Industria Meccanica di maggio/giugno lo Speciale Energia Termica, con un articolo di Pierangelo Andreini

Energia, Edilizia, Politica, Conto termico, sen, 24giugno