Conto termico, GSE pubblica regole applicative

Lunedì 15 aprile a Torino e giovedì 18 a Roma il GSE organizza due eventi per spiegare il nuovo Conto Termico, dopo aver pubblicato le regole applicative (aggiornate al 9 aprile 2013), che determinano le durate degli incentivi e le condizioni di cumulabilità degli stessi.

10 apr 2013

Lunedì 15 aprile a Torino e giovedì 18 a Roma il GSE organizza due eventi per spiegare il nuovo Conto Termico, dopo aver pubblicato le regole applicative (aggiornate al 9 aprile 2013), che determinano le durate degli incentivi e le condizioni di cumulabilità degli stessi.

Il Gestore dei Servizi Energetici (GSE) ha pubblicato la versione definitiva delle regole applicative, aggiornate al 9 aprile 2013, del Conto Termico. Determinate le durate degli incentivi e le condizioni di cumulabilità degli stessi. Una pubblicazione che  tiene conto delle osservazioni al testo messo in consultazione e inviate dalle associazioni di categoria e dai soggetti beneficiari degli incentivi.

Il Conto Termico (Decreto Ministeriale 28 dicembre 2012, del Ministero dello Sviluppo economico) dà attuazione al regime di sostegno introdotto dal decreto legislativo 3 marzo 2011, n. 28 per l'incentivazione di interventi di piccole dimensioni per l'incremento dell'efficienza energetica e per la produzione di energia termica da fonti rinnovabili, ed è entrato in vigore il 3 gennaio 2013.

Nel documento appena pubblicato sono dunque illustrate le Regole Applicative per l'attuazione delle disposizioni del D.M. 28 dicembre 2012 "Incentivazione della produzione di energia termica da impianti a fonti rinnovabili ed interventi di efficienza energetica di piccole dimensioni". Regole che, inclusi i relativi allegati, possono essere oggetto di ulteriori aggiornamenti.

Sono descritte le diverse fasi dell'accesso e degli incentivi. In particolare la richiesta di concessione dell'incentivo a seguito della realizzazione dell'intervento, mediante compilazione e sottoscrizione della scheda-domanda e la successiva accettazione informatica della scheda-contratto; la richiesta di prenotazione dell'incentivo, mediante compilazione e sottoscrizione della apposita scheda-domanda a preventivo e la successiva presentazione della richiesta di concessione dell'incentivo a seguito della realizzazione dell'intervento; il regolamento, nei casi previsti, per l'iscrizione ai registri; la documentazione da presentare e conservare a cura del Soggetto Responsabile; le modalità di calcolo e di erogazione degli incentivi per ciascuna tipologia di intervento; i controlli e le verifiche. 

Si segnalano gli eventi: a Torino, il 15 aprile, "Il nuovo Conto Termico", organizzato da GSE e Regione Piemonte. Presso la Regione Piemonte, Corso Stati Uniti 23. Ore 15.

e a Roma, il 18 aprile prossimo, "Il nuovo Conto Termico". organizzato da GSE e Regione Lazio. Presso la Regione Lazio, Piazza Oderico da Pordenone, 15. Ore 10.

Energia, Economia, Conto termico