Eolico Siemens in Marocco

ll Settore Energy del gruppo tedesco si è aggiudicato i primi ordini in Africa per la fornitura di turbine eoliche con una capacità complessiva di 100 MW.

15 feb 2012

ll Settore Energy del gruppo tedesco si è aggiudicato i primi ordini in Africa per la fornitura di turbine eoliche con una capacità complessiva di 100 MW.

In base ad un accordo sottoscritto con  Nareva Holding, Siemens fornirà 44 aerogeneratori per gli impianti eolici Haouma e Foum El Oued in Marocco, che entreranno in funzione a metà del prossimo anno.

Il progetto Haouma Wind Farm sarà realizzato nel Nord del Paese africano, a circa 30 km a est di Tangeri e a 6 km a sud della costa mediterranea: comprende l'installazione di 22 turbine eoliche SWT-2.3-93 per una capacità produttiva di circa 50 MW. Foum El Oued interessa invece una delle aree più ventose del Marocco, nel comune di Laâyoune, nel sud del Paese. Anche questo impianto sarà composto da 22 turbine eoliche SWT-2.3-101 per una capacità produttiva di 50 MW.

Secondo quanto afferma il Global Wind Energy Council, l'energia eolica è una delle tecnologie più promettenti per la produzione di energia da fonti rinnovabili in Marocco, dove il governo punta a coprire con le rinnovabili il 20% del fabbisogno energetico nazionale entro il 2020.

"Con questi due ordini la Divisione Wind Power di Siemens entra definitivamente nel mercato eolico africano dimostrando chiaramente come la nostra strategia di internazionalizzazione stia avendo successo", afferma Felix Ferlemann, CEO della Divisione Wind Power di Siemens.

Energia, Industria, Siemens, eolico