Francoforte curerà il padiglione tedesco all'Expo

A realizzarlo sarà Messe Frankfurt, che ha sbaragliato la concorrenza tedesca. Appuntamento a Milano nel 2015. 

24 ott 2011

L'ente fieristico di Francoforte si è aggiudicato la commessa dopo aver partecipato a un bando di concorso pubblico indetto dal Ministero dell'ecoiomia e della tecnologia tedesco (BMWi). "Rispetto alle proposte degli altri offerenti, quella di Messe Frankfurt rispondeva in maniera più completa ai requisiti del Ministero - ha spiegato Dietmar Schmitz, Commissario Generale del BMWi per le politiche fieristiche e per la partecipazione all'Expo -. Siamo impazienti di cominciare questa fruttuosa cooperazione". "E' un grande successo per Messe Frankfurt - gli fa eco Petra Roth, Presidente del Consiglio di Sorveglianza di Messe Frankfurt e sindaco di Francoforte - Un successo che segna l'inizio di una nuova era di cooperazione nell'ambito del gemellaggio tra Milano e Francoforte sul Meno".

Messe Frankfurt ha affidato alla filiale italiana l'organizzazione del padiglione tedesco. Messe Frankfurt Italia, presente a Milano fin dal 1998, organizza anche alcune fiere nel nostro paese, tra cui la SPS/IPC/Drives a Parma, dedicata all'automazione industriale, oltre a fornire supporto alle aziende italiane che vogliono esporre alle diverse manifestazioni gestite da Francoforte.

Il tema di Expo 2015, in programma dal 1 maggio al 31 ottobre 2015,  è: "Nutrire il pianeta, energia per la vita". I temi portanti dei vari padiglioni nazionali - 54 quelli che già iscritti - saranno quindi l'alimentazione, l'energia, la vita e il pianeta.

Alimentare, Economia, Expo 2015, Messe Frankfurt