Immergas, cinquant'anni dopo

Una festa a sorpresa organizzata dai dipendenti ha rivolto un "grazie corale" al Presidente Romano Amadei.

11 feb 2014

E' un 50° compleanno speciale e irripetibile quello che tutta la Immergas ha festeggiato con il Presidente Romano Amadei nel pomeriggio del 5 febbraio 2014.

Sono infatti passati giusto cinquant'anni da quando Romano Amadei, Gianni Biacchi e Giuseppe Carra hanno creato a Brescello una piccola bottega artigiana che oggi è un'azienda internazionale a capitale italiano capace di competere tra i protagonisti mondiali nella produzione di sistemi avanzati per il clima domestico, orientati alla sostenibilità e al risparmio energetico.

C'erano proprio tutti; quasi 600 dipendenti che hanno portato a Romano Amadei un augurio caloroso e gioioso attraverso la consegna di una targa d'argento sulla quale sono incise parole di stima e affetto sincero:

 "Un uomo solo al comando... che ha saputo sognare la realtà e rendere la realtà un sogno" seguite dall' eloquente firma "la Famiglia Immergas 1964-2014".

Una celebrazione spontanea che ha simbolicamente aperto il 2014, l'anno del Cinquantesimo. Inevitabile una grande emozione, per tutti. Per quelli che i primi anni di Immergas li hanno vissuti e per quelli che sono entrati sull'onda dello sviluppo.

«Lavoriamo da tempo per preparare diverse iniziative – spiega Alfredo Amadei, vice presidente Immergas e coordinatore del Team 50° Immergas - che nell'arco dei prossimi mesi vedranno protagonista l'azienda, la sua storia ma soprattutto il suo futuro. Non a caso abbiamo scelto una frase che ci pare adatta al nostro modo di fare impresa: Da 50 anni lavoriamo per il futuro. Il mondo Immergas è in continuo sviluppo con nuovi investimenti mirati al miglioramento della competitività, che è il solo modo che conosciamo per garantire la continuità aziendale».

Romano Amadei, ringraziando i dipendenti per la "festa a sorpresa", ha ribadito la volontà di andare avanti con coraggio e tenacia. «Oggi c'è la Immergas che tutti vediamo – ha affermato - ma nel 1964 vi garantisco che nessuno poteva immaginare tutto questo. Cinquant'anni possono sembrare un tempo lungo ma vi assicuro che è passato molto velocemente. E non ho nessuna intenzione di fermarmi».

Energia, Immergas, Evidenza