In Francia centrale a ciclo combinato da 510 MW

Al progetto collaborano EDF e GE, che fornirà la tecnologia FlexEfficiency 50. L'avvio del nuovo impianto è previsto nel 2015.

13 dic 2011

Electricité de France (EDF) e GE costruiranno insieme a Bouchain, nel nord della Francia, la prima centrale al mondo basata su tecnologia FlexEfficiency 50, che dal 2015 inizierà a produrre con una potenza complessiva di 510 megawatt, sufficiente a coprire il fabbisogno energetico di 600.000 famiglie. La centrale a ciclo combinato, alimentata a gas - come sottolineano i due partner -, si caratterizzerà per flessibilità, efficienza e basse emissioni, grazie alla tecnologia FlexEfficiency 50, frutto di 500 milioni di dollari di investimenti in ricerca e sviluppo.

A un livello di carico base è previsto che la centrale raggiunga un'efficienza superiore al 61%, conservando le riserve di gas naturale e riducendo la produzione di gas effetto serra. La flessibilità operativa consentirà all'impianto di rispondere rapidamente alle fluttuazioni della domanda della rete, aprendo la strada a un utilizzo maggiore di fonti rinnovabili come l'eolico e il solare.

L'impianto  FlexEfficiency 50 di GE è un sistema integrato e ad alta efficienza che include una turbina a gas 9FB, una turbina a vapore 109D-14 che funziona sfruttando l'energia termica di scarto derivante dalla turbina a gas, un generatore avanzato W28, un sistema di controllo Mark VIe che collega tutte le diverse tecnologie e un generatore di vapore a recupero termico.

"La firma di questa partnership strategica segna un nuovo capitolo nella storia industriale della produzione di energia da combustibili fossili, condivisa da GE Energy ed EDF per quasi 40 anni - ha dichiarato Henri Proglio, presidente e CEO di EDF -. La produzione di questa turbina a gas a ciclo combinato all'avanguardia è una testimonianza della modernizzazione in corso delle nostre centrali a combustibili fossili e dell'impegno del Gruppo EDF per l'innovazione. Si consolida anche la posizione di EDF come punto di riferimento per l'architettura e l'assemblaggio nel mercato internazionale dell'elettricità".

L'annuncio dell'iniziativa è stato dato presso l'impianto di produzione di turbine a gas a 50 hertz di GE a Belfort (Francia), dove sarà realizzata anche la turbina cuore della centrale FlexEfficiency 50. Nel sito, GE occupa circa 2.000 addetti.

Il gruppo statunitense ha presentato per la prima volta la centrale FlexEfficiency 50 lo scorso 25 maggio a Parigi come soluzione di punta del portfolio FlexEfficiency, che ora include tre tecnologie 'ecomagination', tra cui il primo impianto integrato a ciclo combinato al mondo (IRCC) e la turbina FlexAero LM6000-PH. Due settimane più tardi, in occasione di Power-Gen Europe, è stata annunciata la decisione della società turca MetCap di utilizzare questa tecnologia per costruire la prima centrale al mondo a ciclo combinato integrata con fonti rinnovabili a Karaman, Turchia. I partner commerciali di GE, Harbin Electric in Cina e Toshiba Electric in Giappone, hanno anch'essi dichiarato di voler introdurre questa soluzione in un prossimo futuro.

Energia, Tecnologie & Prodotti, GE, FlexEfficiency 50, EDF