In Lombardia 4 milioni per la geotermia

Rifinanziato il Bando regionale per l'installazione di nuovi impianti in pompa di calore.

23 mag 2012

L'assessorato all'Ambiente di Regione Lombardia ha deciso di rifinanziare con poco meno di 4 milioni di euro il bando sulle energie rinnovabili volto a incentivare l'installazione di pompe di calore geotermiche per riscaldamento e raffrescamento presso 28 comuni lombardi. "Si tratta di uno sforzo finanziario significativo, soprattutto in questi periodi di ristrettezze economiche - ha commentato l'assessore all'Ambiente, Energia e Reti Marcello Raimondi -. I nuovi fondi porteranno a quasi 150 i progetti che potranno essere finanziati in tutta la Lombardia".

I progetti approvati dovranno essere realizzati e validati entro il 31 dicembre del 2013. I contributi, interamente a fondo perduto, arrivano a coprire fino all'80% del costo totale ammissibile, per un ammontare massimo di 500.000 euro per ogni progetto.

La Regione stima si possa ottenere un risparmio energetico annuale pari circa 140 tonnellate equivalenti di petrolio e una riduzione delle emissioni di 500 tonnellate di CO2.

Di seguito il dettaglio dei finanziamenti assegnati ai Comuni.

Provincia di Bergamo (1,25 milioni di euro):
Cene: 279.698,35 euro
Verdello: 238.823,88 euro
Torre Boldone: 193.706,86 euro
Fiorano al Serio: 133.844,97 euro
Cerete: 67.967,59 euro
Ciserano: 136.672,02 euro
Sotto il Monte Giovanni XXIII: 80.726,27 euro
Torre Boldone: 127.668,80 euro

Provincia di Brescia (519.742 euro):
Rovato: 117.546,04 euro
Provaglio d'Iseo: 268.555,14 euro
Offlaga: 133.641,44 euro

Provincia di Como (387.806 euro)
Uggiate Trevano: 246.722,29 euro
Uggiate Trevano 141.083,79 euro

Provincia di Cremona (496.463 euro)
Castelverde: 53.031,34 euro
Castelverde: 92.272 euro
Offanengo: 351.160,28 euro

Provincia di Lodi (149.125 euro)
Casalpusterlengo: 149.125,27 euro

Provincia di Milano (432.234 euro)
Trezzo Sull'Adda: 157.257,92 euro
Bollate: 227.304,67 euro
Buccinasco: 47.672,37 euro

Provincia di Mantova  (357.440 euro)
Motteggiana: 71.848 euro
Marmirolo: 67.811,94 euro
Magnacavallo: 85.303,33 euro
Sustinente: 81.677,92 euro
Roncoferraro: 50.799,57 euro

Provincia di Pavia (48.141 euro)
Gerenzago 48.141,73 euro

Provncia di Sondrio (239.569 euro)
Prata Camportaccio: 80.020,77 euro
Cosio Valtellino: 159.548,42 euro

Edilizia, Politica, pompe di calore, Regione Lombardia