Intralogistica Italia 2015

Dibattiti e confronto su stoccaggio merci, movimentazione e logistica

05 mar 2015

Cinque giorni di incontri altamente professionali, relatori di alto livello, tematiche di grande attualità e interesse per il settore: sono questi gli ingredienti principali del calendario convegnistico che si sta definendo in queste settimane per la prima edizione di Intralogistica Italia 2015 in programma in Fiera Milano-Rho dal 19 al 23 maggio 2015.

I convegni in programma, della durata prevalentemente di mezza giornata, sono organizzati dalla segreteria Intralogistica Italia in collaborazione con associazioni di categoria e alcune tra le maggiori case editrici del settore.

Questi incontri intendono costituire un momento di formazione per lo sviluppo e la crescita di tutto il comparto della movimentazione industriale, dello stoccaggio dei materiali e della logistica, assicurando occasioni di interesse per il visitatore professionale.

Fra questi, soprattutto i responsabili di imprese medio-piccole potranno cogliere i migliori suggerimenti per rispondere sui mercati di tutto il mondo alle richieste provenienti dall'industria manifatturiera e della distribuzione.
I convegni in programma a Intralogistica Italia intendono essere un'opportunità di confronto e di dibattito sui problemi strategici, tecnici ed economici che gli operatori del material handling devono affrontare. A Intralogistica Italia si discuterà, in modo particolare, della gestione ottimale del magazzino, che incide sempre più all'interno delle strutture produttive e della distribuzione, sul livello di servizio al cliente, sui tempi di consegna, sulle politiche di acquisto e sui costi di produzione e gestione dei prodotti.

Nel workshop "Il magazzino: baricentro della supply chain dei beni di consumo", organizzato in collaborazione con la rivista Largo Consumo, si parlerà di supply chain nell'ambito dei prodotti di largo consumo.
Il tema dell'e-commerce sarà affrontato in un incontro coordinato dalla casa editrice Temi che edita la rivista Logistica Management.

Di grande rilievo e interesse si annuncia il convegno organizzato in collaborazione con la divisione "Scaffalature Industriali e Commerciali" di Unicmi, l'associazione nata dalla fusione di Acai e Uncsaal, che conta i maggiori costruttori nazionali di scaffalature ben noti come gruppo Cisi (Costruttori Italiani Scaffalature Industriali).

"Il material handling nell'industria moderna" è il titolo del convegno interamente dedicato ai mezzi, ai sistemi, ai prodotti che compongono l'insieme delle apparecchiature per la movimentazione interna. Per questo convegno Intralogistica Italia ospiterà, fra gli altri, in qualità di relatori il Presidente Van derVelden di Fem, l'associazione europea per il material handling ed esponenti di Vdma, l'Associazione costruttori tedeschi di macchine e impianti.

Intralogistica Italia è organizzata da Deutsche Messe AG e si fregia della dicitura "powered by CeMat", indicazione di grande prestigio che sottolinea l'appartenenza al network della maggior fiera internazionale sulla logistica e l'intralogistica, così come l'autorevolezza e il know-how acquisiti nel settore dall'azienda tedesca.

La collaborazione con Ipack-ima SpA il più importante organizzatore fieristico italiano nel campo della meccanica strumentale per il processing e il packaging con la sua storica fiera Ipack-ima – quest'anno alla sua 23^ edizione – garantirà un flusso di visitatori in sinergia con Intralogistica Italia e le altre 4 fiere contemporanee (Dairytech, Fruitinnovation, Meat-Tech, Converflex).

Nei prossimi giorni sarà attivata sul sito della  manifestazione www.intralogistica-italia.com la pre-registrazione visitatori.
Entro il 15 marzo sarà possibile accreditarsi e ricevere il biglietto di ingresso omaggio valido nei 5 giorni di fiera (19-23 maggio 2015).

Movimentazione e logistica, Industria, intralogistica