L'ambasciatore d'Italia allo stand Immergas

S.E. Riccardo Manara  ha partecipato a Tashkent alla più importante rassegna sull'edilizia e la termotecnica intorno all'Uzbekistan.

06 mar 2014

"Le imprese italiane che hanno avviato rapporti commerciali con l'Uzbekistan stanno scrivendo storie di successo". Così si è espresso S. E. l'Ambasciatore Italiano a Tashkent Riccardo Manara (al centro), nel corso della visita ufficiale alla fiera Aqua-Therm – UzBuild che si è appena conclusa (25 – 28 febbraio scorsa) nella capitale uzbeka.

Dopo la visita dell'Ambasciatore d'Italia a Bratislava Roberto Martini allo stabilimento Immergas Europe a Poprad, del 2012, il passaggio dell'Ambasciatore Italiano nello stand Immergas, dove è stato accolto da Direttore International Business Development Andrea Benassi, è la conferma dell'attenzione che viene riservata alle attività di Immergas all'estero anche nelle sedi diplomatiche e non solo sul mercato.

Riccardo Manara, dal 2011 Ambasciatore d'Italia in Uzbeskistan e Tagikistan, ha confermato che in tutta l'area si registrano tassi di crescita positivi ormai da diversi anni e le prospettive, nonostante le difficoltà legate alle norme in vigore nel Paese, sono positive per il Made in Italy.

Nello stand, allestito e condiviso insieme all'importatore per l'Uzbekistan Italheat, sono state presentate le proposte Immergas che trovano applicazione nelle nuove aree urbane, che stanno nascendo in varie aree del Paese e non solo nella capitale Tashkent.

Edilizia, Ricerca & Sviluppo, Immergas