L'impresa sostiene la cultura

UCC è il nuovo sostenitore del Teatro di Varese, tre anni di partnership che ne ridisegnano il profilo

16 set 2013

Impresa e cultura. Ecco il Teatro UCC, dove l'industria diventa il centro culturale e sociale della città. Per i prossimi tre anni il main sponsor del Teatro di Varese sarà l'associazione che rappresenta le imprese italiane produttrici di grandi serbatoi montati in cantiere, apparecchi a pressione, caldaie a tubi d'acqua e di fumo, scambiatori di calore, calcolo e progettazione di serbatoi in pressione e della maggior parte dei soci è leader nel settore oli&gas.

Giù il velo, dunque, al nuovo logo che identificherà da oggi il teatro varesino. Si chiamerà Ucc Teatro (foto Redazione). "Abbiamo voluto riconoscere a un soggetto di qualità, quale è il Teatro, un ruolo di responsabilità che noi imprenditori portiamo avanti ogni giorno nelle nostre aziende" dichiara Luca Pellizzer (foto Redazione a destra), Presidente Ucc, alla conferenza stampa di apertura della stagione teatrale, " La cultura dell'italianità che i nostri prodotti promuovono e rappresentano è la stessa che trova spazio su questo palcoscenico. L'impegno di tre anni di Ucc nei confronti del Teatro intende anche richiamare le Istituzioni alla valorizzazione necessaria dei patrimoni territoriali, dai luoghi di spettacolo a quelli di lavoro. Varese è un territorio vivo e ricco di imprese, sociali e aziendali: siano esse sempre più agevolate nei loro compiti".

Presenti all'inaugurazione anche il direttore del teatro Filippo De Sanctis: "in un mondo come il nostro, visibilmente colpito dalla crisi, è importante trovare nell'industria un aiuto concreto".

 

(Articolo completo su "L'Industria Meccanica" di ottobre)

Industria varia, Economia, UCC, pellizzer