Le semplificazioni doganali

Le semplificazioni doganali, le chiavi per aprire i confini internazionali. E' quanto emerso nella seconda conferenza mondiale sulla Certificazione AEO tenutasi a Madrid lo scorso 30 aprile.

13 mag 2014

Si è conclusa lo scorso 30 aprile la seconda conferenza mondiale sulla Certificazione AEO tenutasi a Madrid ed organizzata dalla WCO (Word Customs Organizzation) a cui ha partecipato Easyfrontier come delegato della Federazione Anima, nell'ambito del Progetto Dogana Facile che già da tempo ha reso noto questo orientamento ai propri associati.

L'evento internazionale, durato 3 giorni, è stato scandito da 36 workshop e ha visto la presenza di 800 delegati provenienti da 90 diversi paesi. La conferenza è stata una straordinaria occasione per condividere idee ed esperienze sulla certificazione AEO nei diversi paesi del mondo al fine di sviluppare una sempre migliore collaborazione tra dogane e imprese per un commercio internazionale più veloce, semplice e sicuro.

I temi discussi sono stati:
le modalità di implementazione dei programmi AEO nel mondo;
la crescente importanza della certificazione AEO all'interno della WTO (World Trade Organization);
l'impatto sul "risk management" nella catena logistica internazionale;
la partecipazione delle PMI (Piccole e Medie Imprese);
l'incentivo al mutuo riconoscimento tra Paesi delle certificazioni AEO.

Alla luce di quanto appreso, è doveroso riportare agli imprenditori quanto è stato affermato:
I Governi che aderiscono alla WCO si impegneranno nella diffusione delle certificazioni, in particolare per le PMI e al mutuo riconoscimento delle certificazioni; Il "Private Sector" fruirà sempre di più di tali certificazioni e delle semplificazioni doganali che ne derivano al fine di aumentare la propria competitività economica internazionale.

Il programma internazionale di certificazione AEO contribuirà in maniera sensibile alla crescita economica mondiale in termini  di competitività e abbattimento dei costi.

(nella foto: da sinistra Chiara Ciuccarelli, Marco Polizzi, Alessandra Castaldo, Fulvio Liberatore di Easyfrontier )

Sicurezza e ambiente, Industria varia, Evidenza, Progetto Dogana Facile