MCE 2012: tutti soddisfatti

Oltre 155mila visitatori in quattro giorni di manifestazione. E tornano a crescere gli operatori esteri. Grande affluenza anche nell'Area Lounge di ANIMA. Bonomi: "Ora attendiamo risposte concrete sul Conto energia termico".

06 apr 2012

Mostra Convegno Expocomfort ha accolto quest'anno oltre 155mila visitatori, ospiti di 2.100 espositori (900 gli stranieri) su una superficie di 325mila metri quadrati. Numeri che, visti i tempi, fanno tirare un sospiro di sollievo agli organizzatori della manifestazione, i quali segnalano in modo particolare la buona affluenza dall'estero, cresciuta del 4%, specie da mercati chiave come Germania, Francia, Regno Unito, Polonia, Israele, Libano, Turchia, Marocco e Brasile. "Il successo di MCE deriva dalla capacità di coniugare l'offerta espositiva, altamente qualitativa, con quella formativa - commentano gli organizzatori -I convegni, gli eventi e le iniziative sono stati particolarmente apprezzati dal pubblico professionale che ha potuto ottimizzare la propria visita aggiungendo al business un'opportunità di crescita e aggiornamento".

"Il dato più interessante riguarda il ruolo svolto da MCE - spiega meglio Massimiliano Pierini, Business Unit Director Reed Exhibitions Italia - che è percepito da espositori e visitatori come un appuntamento capace non solo di fare incontrare la domanda e l'offerta, ma anche di creare una riflessione culturale, favorendo la contaminazione di competenze e saperi. I risultati che abbiamo raggiunto in questa edizione sono ancor più premianti tenendo conto che abbiamo scelto di presentarci al mercato su quattro giorni anziché cinque, venendo incontro alle esigenze delle nostre aziende".

Pieno successo anche per ANIMA Lounge, lo spazio delle associazioni allestito tra i padiglioni 14 e 18, che ha accolto oltre 500 tra imprenditori, operatori del settore e giornalisti nel corso delle numerose iniziative organizzate al suo interno dalle Associazioni presenti a MCE 2012: Acism, Aqua Italia, Assopompe, Assotermica, Avr, Climgas, Co.Aer, Italcogen,  Refrigerazione, Ucc e Uman. Il calendario ha registrato più di 40 incontri business to business, 16 eventi e molte altre occasioni di interazione tra imprese, giornalisti e opinion leader.  Per Sandro Bonomi, Presidente di ANIMA, si tratta di "un esperimento riuscito, fortemente voluto, che ripeteremo e amplieremo già dalla prossima edizione di MCE".

"Anche quest'anno a Mostra Convegno Expocomfort le nostre aziende hanno reso tangibile l'evidenza che il settore idrotermosanitario è oltremodo attivo, nonostante il prolungato periodo di grave crisi che il Ministro Passera si sincera di ricordarci  sottolinea Bonomi -. Le nostre aziende ne sono ben consapevoli, ma ricordo al Ministro dello Sviluppo economico e al Ministro Clini che attendiamo risposte concrete sul Conto energia termico per confermare il grado di attenzione che la politica ha effettivamente verso uno dei pochi settori vincenti che rimangono in Italia. Importanza di un comparto dimostrata anche dalla grande affluenza di visitatori e di imprese a MCE 2012 ha superato le nostre più rosee aspettative".

"Mi auguro che in futuro si possa contare su una maggiore sensibilità da parte della politica e dei media à ha aggiunto il presidente di ANIMA commentando la partecipazione a MCE -. Un "silenzio assordante" soprattutto verso gli oltre 100 mila addetti che fanno parte di un settore che sopravvive soprattutto grazie all'export. Quasi 5 miliardi di fatturato realizzato per il 54% all'estero rappresentano un valore su cui investire che pare, invece, lasciato a se stesso. Ricordo a tutti, infine, che le nostre aziende che occupano completamente i padiglioni di Fiera Milano, hanno fatto investimenti per 1,1 miliardi di euro negli ultimi 5 anni sul territorio nazionale. Chissà quanti posti di lavoro in più potremmo creare se qualcuno, lassù, ci desse ascolto…"
L'organizzazione sta già lavorando alla prossima edizione, che si terrà dal 18 al 21 marzo 2014 sempre nel padiglioni di Fieramilano.

Galleria fotografica ANIMA LOUNGE

Edilizia, Industria, Sandro Bonomi, MCE2012, ANIMA Lounge