Mecca-Europa in crescita

L'industria dell'Engineering rappresenta circa il 28% della produzione e un terzo delle esportazioni delle industrie manifatturiere dell'UE. Tutti i dati Orgalime sull'andamento del comparto

04 nov 2013

L'industria dell'Engineering rappresenta circa il 28% della produzione e un terzo delle esportazioni delle industrie manifatturiere dell'UE. Tutti i dati Orgalime sull'andamento del comparto
 

Aspetti più rilevanti dell'Engineering

L'industria dell'Engineering rappresenta circa il 28% della produzione e un terzo delle esportazioni delle industrie manifatturiere dell'UE.

Il commercio totale (interno più estero) del comparto industriale rappresentato da Orgalime si prevede raggiungerà nel 2013 1.273 miliardi di euro, con 553 miliardi di euro provenienti dal commercio con paesi terzi (extra UE) e 720 miliardi di euro che rappresentano gli scambi commerciali all'interno degli stati membri.
Orgalime ora presuppone che il momento peggiore della crisi sia passato e che quindi il giro d'affari dovrebbe aumentare, anche se si prevede che l'espansione sarà molto modesta nel 2014 con un aumento della produzione pari al +2,5%. La crescita dei livelli produttivi è tuttavia troppo scarsa per ipotizzare nuove assunzioni nel 2014, tanto che il migliore scenario possibile è che l'occupazione rimanga stabile nel 2014 dopo la contrazione verificatasi nel 2013.

Industria meccanica

I problemi finanziari globali stanno limitando gli investimenti delle imprese. L'utilizzo della capacità produttiva nell'UE rimane a livelli bassi, mentre la richiesta di attrezzature meccaniche e industriali nel corso del 2012 è stata inferiore rispetto alla norma. Solo pochi Paesi fortemente orientati verso le esportazioni hanno potuto vantare una domanda abbastanza sostenuta. Ciò nonostante questo si è rivelato non sufficiente a compensare la contrazione degli investimenti fissi nell'UE.

Tuttavia, alcuni fattori indicano un miglioramento nel ciclo degli investimenti nell'UE nel prossimo anno. Di conseguenza, per l'industria delle macchine e delle attrezzature si prevede per il 2014 una modesta crescita (+3%) dopo la contrazione di circa il -2% nel 2013.

Considerato che solo poche aziende sono ora intenzionate a investire in nuove capacità produttive, la domanda nell'UE sarà quindi basata essenzialmente su prodotti non ciclici e sulle parti di ricambio.

Industria elettrica strumentale e dell'informatica

La produzione dei macchinari elettrici si prevede in leggera contrazione nel 2013.

L'andamento del comparto dell'industria elettrica strumentale e dell'informatica non è uniforme, in quanto gli strumenti denotano al momento una certa espansione mentre i beni di consumo elettronici e le attrezzature di telecomunicazione sono negativamente influenzati dalla situazione complessiva del mercato del lavoro nella UE e dalle variazioni tecnologiche in corso.

La produzione dell'intero comparto elettrico, informatico e della strumentistica elettronica in Europa si prevede in contrazione nel 2013 (-2,1%) Le prospettive per il 2014 sono leggermente più favorevoli, con una crescita positiva ma ridotta (+2%).

Beni in metallo lavorati
L'attività dell'industria dei beni in metallo rispecchia a grandi linee quella dei settori chiave degli acquirenti, soprattutto l'industria dell'engineering e dell'automotive. La produzione è attualmente al ribasso in molti paesi e settori. Ciò nonostante, dal momento che l'attività dell'industria europea dell'automotive è già migliorata, alcuni fornitori di beni in metallo stanno già assistendo a effetti positivi.

Quindi la produzione dell'industria dei beni in metallo dovrebbe subire una riduzione marginale nel 2013.
Se il ciclo degli investimenti cambia, i fornitori di beni in metallo si avvantaggeranno degli investimenti nel settore dei beni. Orgalime prevede che il giro di affari si amplierà e che la produzione riprenderà a crescere nel 2014, dopo due anni fiacchi, del +2%.

 

(foto Freeformer)

Energia, Edilizia, Alimentare, Movimentazione e logistica, Sicurezza e ambiente, Industria varia, Economia, Orgalime