Pallet pesanti? No problem

 

Fastems ha recentemente introdotto nella propria gamma prodotti FPC-7500, un sistema di produzione flessibile a livello singolo che rende possibile godere dei vantaggi dell'automazione anche per le lavorazioni pesanti.

18 giu 2013

 

Fastems ha recentemente introdotto nella propria gamma prodotti FPC-7500, un sistema di produzione flessibile a livello singolo che rende possibile godere dei vantaggi dell'automazione anche per le lavorazioni pesanti.

Sulla scia dell'interesse riscontrato da FPC 3000 e della crescente domanda di sistemi di lavorazione flessibile (FMS) in grado di gestire pallet di dimensioni notevoli, Fastems ha recentemente introdotto nella propria gamma prodotti FPC-7500, un sistema di produzione flessibile a livello singolo che rende possibile godere dei vantaggi dell'automazione anche per le lavorazioni pesanti. FPC-7500 è infatti progettato per gestire pallet di 1.000 x 1.250 millimetri con peso fino a 7.500 kg.

Automatizzando i sistemi di produzione meccanica, FPC-7500 permette una notevole riduzione dei tempi di fermo legati alle normali attività di manutenzione, approvvigionamento e settaggio delle macchine. 

Come tutti gli FPC (Flexible Pallet Container), FPC-7500 è disponibile in versione pre-assemblata e testata e richiede dunque tempi brevissimi per l'installazione e la messa in opera. Nella versione standard, FPC-7500 è dotato di una stazione di carico, quattro posizioni di pallet e una macchina utensile, ma può essere esteso con uno o due ulteriori moduli FPC-7500, così da permettere l'integrazione di due macchine utensili aggiuntive e il raggiungimento di un massimo di 12 posti pallet.

 

 

 

Industria varia, Tecnologie & Prodotti, fastems