Pompe pronte per il 2013

Wilo ha in catalogo prodotti che rispondono già oggi ai criteri previsti dal regolamento sulle pompe di circolazione che entrerà in vigore a partire dal 1° gennaio 2013 nell'ambito della direttiva europea ErP ("Energy related Products") sull'eco-design.

23 giu 2011


Il risparmio energetico passa anche attraverso le pompe utilizzate negli impianti di climatizzazione, come dimostra la gamma "made by Wilo", pronta a rispondere già oggi ai criteri previsti dal regolamento sulle pompe di circolazione che entrerà in vigore a partire dal 1° gennaio 2013 nell'ambito della direttiva europea ErP ("Energy related Products") sull'eco-design.

In linea con l'Europa. L'obiettivo è di raggiungere, a livello europeo, un risparmio di 23 TW/h, che corrisponde all'energia generata da 6 centrali a carbone di media taglia o alla riduzione di circa 11 milioni di tonnellate di CO2 equivalente. Quando entrerà in vigore, il regolamento metterà fuori gioco circa il 90% delle pompe oggi sul mercato, qualora non dovessero adeguarsi dal punto di vista tecnologico.

Pompe che fanno risparmiare. I requisiti particolarmente severi della direttiva vengono soddisfatti, ad esempio, dalle pompe ad alta efficienza Wilo-Stratos GIGA, a motore ventilato con rendimento del 94% grazie alla commutazione elettronica (ECM); il risparmio energetico può arrivare al 70% rispetto a una pompa standard non controllata. Molto compatta nelle dimensioni, la pompa integra l'elettronica di potenza ed è semplice da utilizzare grazie alla soluzione del pulsante rosso e relativo display che consente di verificare in modo immediato i parametri di impostazione.

Fino al 90%. L'alta efficienza caratterizza anche la gamma Wilo-Stratos PICOe, in particolare il modello Wilo-Yonos PICO con motore EC e funzione di disaerazione automatica, con un sistema di LED che indica il corretto consumo. E' anche presente il sistema brevettato "Wilo-Connector" che semplifica la connessione elettrica senza l'ausilio di  attrezzi speciali. La riduzione dei consumi di energia elettrica può toccare, in questo caso, il 90%.

Wilo si è impegnata a ridurre le emissioni di gas serra attraverso la realizzazione di progetti ecocompatibili che utilizzano pompe ad alta efficienza. Installazioni hanno coinvolto migliaia di nuove costruzione e interventi di ristrutturazione in case mono e plurifamiliari e in alberghi, uffici, edifici pubblici e stadi.

Edilizia, Tecnologie & Prodotti, Wilo, efficienza energetica, direttiva ErP