Pull-out tecnologico

Si chiama Glideflex il nuovo flessibile estraibile ideato da Neoperl e distribuito in esclusiva per l'Italia da  Parigi Industry.

06 lug 2011

Il flessibile estraibile proposto da Parigi combina aspetto estetico, scorrevolezza, leggerezza con un vasto portafoglio di approvazioni per il contatto con acqua potabile in numerosi Paesi. Glideflex è anche molto morbido e al contempo resistente alla torsione: la lamina di rinforzo interno, infatti, impedisce lo schiacciamento e garantisce un raggio di curvatura ridotto, caratteristica distintiva rispetto ai prodotti presenti sul mercato.

Il nuovo pull-out è prodotto in conformità alla norma En1113 che specifica le caratteristiche dimensionali, di tenuta, meccaniche ed idrauliche, nonché le relative procedure di prova, dei flessibili doccia. Il suo tubo interno, atossico,  è stato infatti approvato in molti paesi per il contatto con acqua potabile. Il DVGW W270 KTW-A tedesco, l'ETA (VA) della Danimarca, l'ACS NF francese, il WRAS (BS6920) inglese e l' NSF 61 statunitense e canadese sono alcune delle approvazioni ottenute da questo prodotto.

Per Glideflex, Parigi Industry ha predisposto diverse tipologie di trecciatura esterna in poliestere, tutte scorrevoli e silenziose, in grado di armoizzarsi in ogni contesto, anche grazie alle sei opzioni cromatiche previste: nero, grigio, cromo e cromo brillante, acciaio e acciaio brillante. Per i raccordi è invece stato scelto l' ottone, mentre per le bussole l' acciaio inossidabile a garanzia della massima durata e duttilità di impiego.

Il tubo può essere anche equipaggiato  con un raccordo supergirevole con  snodo integrato dal design compatto che garantisce una libertà di movimento multidirezionale durante l'erogazione dell'acqua.

Edilizia, Tecnologie & Prodotti, Parigi Industry, Glideflex, Pull-out