Saldatura protetta dalla ceramica

Da Loctite il nuovo rivestimento protettivo ceramico  Ceramisheld in versione spray e per robot di saldatura.

06 giu 2012

Da Loctite il nuovo rivestimento protettivo ceramico  Ceramisheld in versione spray e per robot di saldatura.

Il prodotto messo a punto da Henkel protegge le saldatrici dalle scorie di metallo fuso garantendo una durata fino a 8 ore, prima di una nuova applicazione. In questo modo si riduce la pulizia dei macchinari e i conseguenti tempi morti in produzione, migliorando al contempo la qualità dei cordoli  e la durata di guidafilo, bocchello e dime. Il prodotto è disponibile in bomboletta spray da 400 ml,  per saldature manuali: è sufficiente spruzzare il prodotto sulla superficie della torcia all'inizio del turno di saldatura; formerà subito uno strato di ceramica che impedisce l'adesione degli schizzi di metallo fuso e garantisce una saldatura senza interruzioni.

Per l'utilizzo con robot di saldatura, viene invece proposta la versione Ceramisheld Robot IQ, a base acqua: grazie al nuovo dosatore, il prodotto viene applicato in modo totalmente automatico in quanto si integra con il software di gestione del robot. Le fasi di applicazione sono tre: il rivestimento viene automizzato e applicato su bocchello e guidafilo; asciugatura con aria compressa; pulizia dell'ugello con acqua.

Si possono così utilizzare stazioni di pulizia molto meno aggressive, riducendo i rischi di disallineamenti. Inoltre, segnala l'azienda, le gabbie di saldatura sono molto più pulite poiché non sono più necessari distaccanti oleosi che imbrattano macchinari e pavimenti diventando un ulteriore rischio di infortuni.

Non da ultimo, il prodotto è stato sottoposto a test specifici dall'Istituto italiano della Saldatura.

Industria varia, Tecnologie & Prodotti, saldatura, Loctite, Henkel, Ceramisheld, Istituto italiano della Saldatura