Sicurezza di porti e aeroporti con piattaforma PSIM

Tyco Integrated Fire & Security continua a proteggere le infrastrutture nel settore trasporti – porti, aeroporti e metropolitane – di tutto il mondo.

03 dic 2013

Tyco Integrated Fire & Security, azienda specializzata nella fornitura di soluzioni di sicurezza integrate, continua a proteggere con successo infrastrutture critiche nel settore trasporti – porti, aeroporti e metropolitane – di tutto il mondo.

L'azienda è stata di recente scelta come partner tecnologico da due hub di primaria importanza come gli aeroporti internazionali di San Diego e  Düsseldorf, e dallo snodo portuale di Long Beach.
Il porto di Long Beach – secondo per grandezza negli Stati Uniti – gestisce annualmente merci per un valore di oltre 140 miliardi di dollari. Da qui l'esigenza di consolidare un'ampia gamma di sistemi differenti in un un'unica piattaforma integrata in grado di aiutare a proteggere e gestire le sue operazioni. La scelta è caduta sulla soluzione Physical Security Information Management (PSIM) di Surveillint™ in virtù della sua architettura aperta, flessibilità, funzionalità di integrazione del sistema e interfaccia user friendly. A seguito dell'implementazione della piattaforma, il porto di Long Beach è stato in grado di integrare oltre una dozzina tra sistemi di sicurezza nuovi ed esistenti, comprese innovative soluzioni radar e sonar pienamente conformi ai regolamenti governativi con notevoli risparmi di tempo e di costi.

L'Aeroporto Internazionale di Düsseldorf, tra i primi 20 scali in Europa per grandezza, è un hub molto trafficato, con 56.700 passeggeri, 562 tra decolli e atterraggi e 278 tonnellate di merci aviotrasportate al giorno. I vigili del fuoco dell'Aeroporto Internazionale di Düsseldorf devono svolgere diverse attività per assicurare l'efficienza delle procedure di emergenza. Per far sì che questo accada, i vigili del fuoco dell'aeroporto utilizzano da oltre 10 anni i sistemi di comando e controllo di CKS Systeme, un'azienda del gruppo Tyco (mentre nel corso di un importante aggiornamento sono state implementate soluzioni avanzate di CKS CELIOS, CEUS, e CEVAS) per garantire nell'operatività quotidiana elevati livelli di sicurezza, limitazione dei rischi ed efficienza. Tutti fattori fondamentali che concorrono al perfetto funzionamento dell'aeroporto, mantenendolo competitivo anche per il futuro.

Fondato nel 1928, l'Aeroporto Internazionale di San Diego è diventato uno dei più trafficati scali di servizio commerciale a pista unica del mondo, servendo quasi 17 milioni di passeggeri nel 2012, dando impiego a più di 6.000 dipendenti. Per l'aeroporto, il miglioramento continuo dei sistemi di sicurezza - sia per proteggere al meglio passeggeri e dipendenti che per ridurre al minimo l'impatto di qualsiasi tipo di incidente su operazioni, è sempre stata una priorità. Per questo motivo l'aeroporto ha scelto per il suo centro di controllo e comando Surveillint™ con EZ Track™, una soluzione capace di assicurare visibilità completa degli eventi, ridurre il tempo necessario per risolvere gli incidenti e consentire lo sfruttamento degli investimenti in sicurezza già presenti, pur garantendo la possibilità di implementare nuovi sistemi di elevato livello.

Movimentazione e logistica, Ambiente & Sicurezza, Tyco