Simulare sull'iPad

Autodesk abilita la simulazione anche su dispositivi mobili grazie alla nuova app gratuita ForceEffect.

12 dic 2011

Autodesk abilita la simulazione anche su dispositivi mobili grazie alla nuova app gratuita ForceEffect.

Scaricabile direttamente  dallo store Apple, la nuova applicazione permette ai progettisti di simulare, in modo semplice e veloce, diverse opzioni di progettazione durante la fase concettuale, utilizzando un ambiente intuitivo dove creare schizzi, vincolarli e attivarli utilizzando diagrammi  free-body, semplicemente toccando gli oggetti per selezionarli, muoverli o ruotarli. La capacità di risoluzione in tempo reale, fornisce un feedback immediato sulle prestazioni di un progetto, consentendo all'utente di sottoporre il problema ai progettisti ovunque essi si trovino.

Come funziona? ForceEffect  consente di realizzare le analisi statiche dei sistemi utilizzando diagrammi  free-body. Gli utenti possono facilmente creare dei diagrammi sfruttando le immagini esistenti del progetto o creare nuovi sistemi. Utilizzando le immagini statiche in scala, è possibile creare articolazioni, supporti e carichi, così come elaborare le forze di reazione. Inoltre, è possibile manipolare le geometrie per replicarle su altri progetti in modo semplice ed efficiente, e calcolare nuove forze di reazione per ottimizzare il progetto.

Condividere i risultati. Autodesk ForceEffect genera anche report completi sui risultati che possono essere stampati, inviati via email o visionati utilizzando qualsiasi browser web. Inoltre, la funzione di esportazione fornisce continuità nel workflow in qualsiasi applicazione per la progettazione CAD.

Energia, Alimentare, Industria varia, Tecnologie & Prodotti, Autodesk, iPad