Stäubli incontra PacDrive

Stäubli dimostrerà a Interpack come i suoi robot a 4 e 6 assi possono essere integrati perfettamente nelle soluzioni di automazione Schneider Electric basate su PacDrive.

07 mag 2014

Per anni Schneider Electric ha offerto le sue soluzioni Delta 2, Delta 3 e di robotica cartesiana basate su PacDrive per macchine con funzioni di controllo. Queste soluzioni di robotica includono prodotti in acciaio inossidabile per le produzioni che devono rispettare le norme igieniche.

Come specialista nei robot a 4 e 6 assi, Stäubli ha successo a livello mondiale con le sue cinematiche di articolazione e Scara sviluppate internamente, e ha i suoi controller.

Grazie all'interfaccia software ´uniVAL drive´ sviluppata da Stäubli, i suoi controller di robotica con interfaccia Sercos III si comportano come prodotti di robotica PacDrive quando interagiscono con un controller PacDrive. I robot di Stäubli possono quindi essere controllati direttamente da programmi di macchina PadDrive.

E quindi un controller di Stäubli non richiede alcun ulteriore intervento per la programmazione.

I robot Stäubli possono usare pienamente anche le librerie robotica offerte con PacDrive: tipi di movimento come spline, lineare, punto-punto, trasformazione e ottimizzazione del movimento, pianificazione automatic del percorso di movimento, conveyor tracking, integrazione con sistemi di image processing… sono disponibili tutti gli Application Function Block necessary. La cinematica Stäubli diventa un elemento integrale delle macchine basate su PacDrive. Si possono incorporare senza perdite di funzionalità o efficienza, ed entrare in concept operativi standard senza sforzi. 

Stäubli dimostrerà queste possibilità nel suo stand di Interpack dall'8 al 14 maggio 2014 Düsseldorf.

Alimentare, Industria varia, Ricerca & Sviluppo, schneider