Sviluppi nella lavorazione della lamiera

Se ne parla oggi e domani, 22 e 23 maggio, a Feldbach, nei pressi di Stoccarda, in occasione della  conferenza internazionale sui progressi nella lavorazione della lamiera.

22 mag 2012

Se ne parla oggi e domani, 22 e 23 maggio, a Feldbach, nei pressi di Stoccarda, in occasione della  conferenza internazionale sui progressi nella lavorazione della lamiera.

L'evento, organizzato  in collaborazione con l'Università di Stoccarda, riunisce ogni due anni i protagonisti del mondo delle lavorazioni per deformazioni plastiche provenienti sia dall'industria sia dal mondo accademico - utilizzatori finali, costruttori di macchine, sviluppatori di tecnologia e ricercatori -, che s'incontrano per fare il punto sulla situazione attuale e le prospettive future del mercato, con attenzione ai progressi tecnologici.

Presente all'evento anche AIDA, costruttore di impianti con una capacità produttiva superiore a 2.000 presse l'anno e un parco macchine di 70.000 unità installate in tutto il mondo. La società giapponese, oltre a partecipare all'evento, ha consegnato nel dicembre scorso una pressa servo, dotata delle più avanzate tecnologie, all'Istituto per la deformazione dei metalli (IFU) dell'Università di Stoccarda.

Al convegno di Feldbach, intervengono il presidente e CEO, Kimikazu Aida, che presenta  la strategia  di AIDA Engineering nel mercato globale, ed  il vice presidente di AIDA Europe, Klaus Rothenhagen, che illustrerà nel dettaglio il recente operato ed i prossimi sviluppi nel campo delle presse con comando servo.

La macchina consegnata all'IFU è una pressa con una capacità nominale di 630 tonnellate dotata di cuscino idraulico; è equipaggiata con un sistema di gestione dell'energia estremamente efficiente, basato sull'impiego di grossi banchi di condensatori e con la possibilità di rigenerare fino al 70%  quanto consumato dal cuscino. La macchina è inoltre dotata di un sistema di acquisizione dati per rilevare in tempo reale i parametri "vitali" della macchina durante le operazioni di stampaggio.

Industria varia, Ricerca & Sviluppo, Aida, lavorazione lamiera