Esab, dopo il Covid, guarda all’automazione

Difficoltà per i nostri clienti di accedere al credito. È questo il principale limite del sistema Italia riscontrato da Massimo Impavidi managing director di Esab saldature. Per il resto, la crisi sanitaria ha accelerato il processo di digital transformation già in corso. Tra gestione da remoto dei processi e nuovi servizi legati ai big data si rafforza lo smart working e la costruzione di canali digitali nella relazione con i clienti

a cura di Daniele Bettini

23 Sep 2020

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO