Valvole e Direttiva macchine, il matrimonio non s’ha da fare


Le valvole sono da considerare macchine? Un dibattito senza fine. In mezzo ci sono due direttive. E le interpretazioni di Ceir e Commissione Europea

16 lug 2019

All’inizio le valvole sono state considerate al di fuori del campo di applicazione della Direttiva macchine, fino al 2014, quando alcuni costruttori hanno ricevuto le prime richieste di applicazione della Direttiva.

 


Per quasi 20 anni il mercato si è regolato a livello europeo applicando la Direttiva Ped . Secondo il Ceir, l’atto di armonizzazione più specifico per le valvole è proprio questa Direttiva, ma escluderebbe 3 prodotti su 4 nel settore delle valvole.
 

 

La Commissione europea ha lanciato lo scorso gennaio un primo documento per valutare i possibili impatti, e che potrebbe portare a una nuova direttiva entro la fine del 2021. 

 

 

I costruttori dovranno effettuare una corretta analisi dei rischi, prendendo in esame i requisiti essenziali della Direttiva macchine quando la situazione lo richieda, ma senza dichiarare la conformità del prodotto alla direttiva
 

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER