Smart ways of working

Secondo una ricerca di EY solo un lavoratore su tre è soddisfatto del lavoro in smart working svolto fino ad ora, la maggioranza dichiara di sentirsi demotivato, deconcentrato e turbato. Eppure uno smart working davvero smart, permetterebbe un miglioramento del 400% della motivazione del personale.

di Donato Ferri e Stefano Besano, EY People Advisory Serveces

16 Nov 2020

Ciò che abbiamo sperimentanto durante il Covid-19 non è stato affatto smart. Ci siamo limitati infatti a fare home working, senza poter essere flessibili e orientati al compito

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO